IMS WEB IMS WEB       E-learning E-learning       Dove siamo Dove siamo       Contatti Contatti       Clienti Clienti
Home Per saperne di più Archivio news Sicurezza STABILIMENTI A RISCHIO INCIDENTE RILEVANTE
STABILIMENTI A RISCHIO INCIDENTE RILEVANTE
Lunedì 25 Novembre 2013 17:08    Stampa E-mail

 

STABILIMENTI A RISCHIO INCIDENTE RILEVANTE

 Legge 125 del 30 Ottobre 2013, concernente: 

"Disposizioni urgenti per il perseguimento di obiettivi di razionalizzazione nelle pubbliche amministrazioni"

Nella suddetta legge:

  • Vengono dettate le disposizioni inerenti il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco;
  • E' previsto che dal 1 Gennaio 2014 verrà applicato il DPR 151/2011, la quale estenderà le semplificazioni da essa contenute, agli stabilimenti  a rischio incidente rilevante, soggetti all'art. 8 del DLgs 334/99.

DPR 151/2011

  1. Finalità e ambito di applicazione

Sono individuate le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi e disciplina per:

  •  il deposito e l'esame dei progetti, per le visite tecniche;
  •  l'approvazione di deroghe a specifiche normative;
  • la  verifica delle condizioni di sicurezza antincendio che, in base alla vigente normativa, sono attribuite alla competenza del Corpo dei Vigili del Fuoco;

Ambito di applicazione:

In essa rientrano tutte le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi (riportate nell'Allegato 1) del presente regolamento:http://www.vigilfuoco.it/aspx/ReturnDocument.aspx?IdDocumento=4993

Il presente elenco delle attività soggette ai controlli di prevenzione incendi è soggetto a revisione, in relazione al mutamento delle esigenze di salvaguardia delle condizioni di sicurezza antincendio.

Le attività sottoposte ai controlli di prevenzione incendi si distinguono nelle categorie A, B, C, in relazione a:

  • La dimensione dell'impresa;
  • Al settore di attività;
  • L'esistenza di specifiche regole tecniche;
  • L'esigenze di tutela della pubblica incolumità;

Il Ministero dell'Interno disciplina, tramite decreto,  l'uniformità delle procedure, per garantire la trasparenza e la speditezza dell'attività amministrativa, le modalitàdi presentazione delle istanze oggetto del presente regolamento e la relativa documentazione, da allegare.

 

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.